Viaggio nella selva oscura, viaggio nell’Inferno di Dante

Viaggio nella selva oscura, viaggio nell’Inferno di Dante

✒️

Martedì sera, 26 ottobre, il Rotary Club di Jesi si è ritrovato presso l’Hotel Federico II, nell’ambito di una conviviale, organizzata dal socio Marco Torcoletti, dedicata al sommo poeta, presente il gruppo di improvvisazione teatrale Stupor Mundi ed il maestro David Uncini, che hanno permesso ai soci del club Jesino di ripercorrere il viaggio di Dante in un crescendo di emozioni. Grazie ad una selezione di alcuni dei canti più noti e delle terzine più celebri, precedute dalle note della tromba del maestro Uncini, il nutrito pubblico ha seguito il tragitto del poeta dalla selva oscura sino alle stelle.Brani celebri e addiritttura due inediti: “Il lamento di Dante” e “la danza di Minosse”, composti per l’occasione dal maestro Uncini, hanno scandito l’alternarsi delle voci recitanti, quelle di Michael Bonelli, Isabella Badiali, Rita De Rosa e Francesca Morici. Una serata molto gradevole ed intensa, l’ultima in ordine di tempo tra quelle che il Rotary Club di Jesi ha voluto dedicare al sommo poeta nell’anniversario della morte.